Post Recenti

CERCA

venerdì 9 ottobre 2015

Medicina naturale: erbe conservate in aceto

Conservare le erbe in aceto è uno dei metodi più antichi della medicina naturale. 

erbe-e-spezie-in-aceto
La formula per preparare questo rimedio è semplice: bisogna mantenere sempre una proporzione di una parte di erba (o spezie) secche per 7 parti di aceto.

Versa l’aceto e l’erba secca in un barattolo di vetro con tappo di plastica (in quanto l’aceto potrebbe corrodere il metallo), agita e conserva in un luogo fresco e scuro per circa 3 settimane. Ricordati di agitare il barattolo ogni giorno.
Come consumare le erbe in aceto? Puoi berne due o tre cucchiai fino a cinque volte al giorno, mescolandolo con acqua o succhi di frutta naturali. Inoltre, puoi usarlo come collutorio naturale.
Di seguito una lista di erbe che possono essere impiegate in tale rimedio, con rispettivi benefici:
  • Rosmarino: migliora la circolazione, calma la digestione e i nervi
  • Salvia: antimicotica, antibatterica e antivirale
  • Timo: utile contro le infezioni del tratto respiratorio, tosse e bronchite
  • Origano: antibatterico, antivirale, utile contro le infezioni del tratto respiratorio
  • Zenzero, aglio e cipolla: una manna contro raffreddore e influenza
  • Menta: aiuta ad alleviare il mal di stomaco e i problemi digestivi
  • Fiori di salice: stimola il sistema immunitario ed allevia il mal di gola

Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...