Post Recenti

CERCA

giovedì 4 febbraio 2016

Mal di schiena ed emozioni

Le emozioni e i sentimenti repressi causano in genere malattie come gastrite o ulcera, ma anche dolori lombari e alla schiena. Dietro ciascun atteggiamento esterno si nasconde un atteggiamento interno, per cui qualsiasi problema emotivo si trasforma in un sintomo fisico.
La colonna vertebrale è il pilastro fondamentale della nostra esistenza, non solo per al sua struttura, ma per tutto ciò che ricopre e protegge: il sistema nervoso.
relazioni mal di schiena emozioni
La schiena rappresenta il supporto della vita, il sostegno del corpo ed il pilastro della struttura ossea e muscolare. Simboleggia anche tutto ciò che “sopportiamo” emozionalmente. Esiste una relazione molto importante fra la schiena e molte malattie. Molti disturbi possono causare piccoli movimenti delle vertebre, che vanno ad effettuare pressioni sui nervi che alimentano gli organi, danneggiandoli direttamente.

Lo stress è una delle cause del mal di schiena. La tensione che viene provocata da alcuni stati emotivi, fra i quali lo stress, può provocare un lavoro meccanico importante, condizionando la respirazione, irrigidendo il torace ed impedendo che l’aria possa nutrire la nostra vitalità.
La nostra muscolatura superiore (spalle e collo) riflettono il nostro stato emotivo: se siamo felici, il nostro collo sarà eretto, il viso rilassato e senza tensioni; al contrario, le persone tristi, hanno lo sguardo rivolto verso il basso, ed il collo proiettato in avanti, tutto pesa.
Nella zona lombare fanno eco problemi come depressione e paura. Un dolore nella zona lombare può indicare anche problemi all’apparato riproduttore e alla vescica. Può generare mal di testa e mal di schiena, e indebolire la vista a causa di un flusso sanguigno non sufficiente.
Le vertebre toraciche sono relativamente piccole, pur avendo un certo grado di flessione. La loro flessione principale è quella di fare da connessione per la cassa toracica. I suoi terminali nervosi alimentano i principali organi del corpo, e sono connessi a problemi di cuore, polmoni, fegato, reni, pancreas e stomaco.
La regione toracica è quella più sensibile agli effetti di danni agli organi. Asma, pressione bassa, ulcere stomacali, problema cardiaci e diabete possono causare dolori alla regione toracica.
La zona della cervicale rappresenta la flessibilità. Un dolore al collo indica negazione, inflessibilità e testardaggine. Un dolore nella zona alta della schiena viene associata alla mancanza di sostegno emotivo, alla sensazione di non essere amati.
Un dolore nella zona centrale della schiena viene connessa a senso di colpa. Di solito colpisce persone che si rendono eccessivamente responsabili della vita di altre persone.

Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...