Post Recenti

CERCA

venerdì 4 marzo 2016

Fibromialgia e dintorni




foto da: centroatlante.it

Prima dell'anno 2000 il Primario di un importante reparto di Reumatologia in Italia contattò Alessandro Mahony, chiedendo di effettuare sulla fibromialgia, poichè la medicina non poteva più offrire risposte in merito a questa patologia sempre più diffusa.


Mahony, effettuò numerosissimi test, indagini, tecniche psicologiche, e a prendermi cura di queste personecon l'intento di delinearne le caratteristiche, studiando le potenziali cause di questa sindrome, che tra l'altro colpisce molto di più le donne rispetto agli uomini.



Portò avanti il lavoro ricavando diversi risultati:


La cosiddetta fibromialgia nasce come una non-diagnosi. Non esistono ad oggi infatti esami specifici che possano consentire una diagnosi precisa; si va semplicemente per esclusione. 


Il termine stesso “fibromialgia”, cioè dolore muscolare, pare inappropriato poichè ci si trova di fronte ad sindrome così varia nella quale il dolore muscolare ed articolare è solo UNO dei tanti sintomi, non dimentichiamo infatti casi di particolare sensibilità al calore, alla luce, ai suoni, ai profumi. Questi sono tutti sintomi che chissà come mai vengono troppo spesso ignorati e miscompresi. Sbagliando. Il dolore, molto spesso acuto e insopportabile, è il motivo che spinge chi soffre a rivolgersi al medico; ma ad uno studio approfondito risulta solo essere la punta dell’iceberg.


La fibromialgia presenta una straordinaria similitudine con il Disturbo Postraumatico da Stress (PTSD). Non vi sono pazienti senza un trauma o una fonte significativa di stress, tantomeno pazienti felici che improvvisamente si siano ammalati.


Pertanto non esiste fibromialgia senza un evento traumatico pregresso; se tale evento non c’è, NON è corretto parlare di fibromialgia.


Molti pazienti infatti tendono a dare la colpa del loro malessere a cose senza validi fondamenti scientifici che sono però più volte smentite o di pochissima importanza. Risulta persistere un esagerato attaccamento alla ricerca di motivazioni organiche che attualmente non sono dimostrate o sono sicuramente smentite, a cui si associa l'errata convinzione di non poterne uscire o di non poter stare meglio

Ogni fenomeno per avere una spiegazione (e quindi un trattamento) ha bisogno di un modello. Un modello puramente medico non riesce a fornire (al momento) né spiegazioni plausibili né una cura adeguata (e come potrebbe, data la numerosità dei sintomi e soprattutto non trovandosi davanti a niente di clinicamente malato) e chi ha in cura questi pazienti sa benissimo che i farmaci non offrono i risultati desiderati, cosa che sanno benissimo anche i pazienti. 

Allo stato delle attuali conoscenze, il problema risulterebbe quindi essere funzionale e non organico, pertanto l’applicazione di tecniche di meditazione adeguate risulta in diversi casi risolutivo.

In alcuni casi potrebbe quindi essere indicato un intervento puramente “psicologico”, in quanto ci possono essere diversi fattori che non riguardano direttamente la cosiddetta “fibromialgia” ma che spesso ne ostacolano il trattamento; si precisa però che tutto ciò deve essere esercitato soltanto quando pertinente: il paziente va ascoltato e capito, mai forzatamente “psichiatrizzato”.


Si chiama anche sindrome di Atlante.
Atlante era un titano che si era ribellato a Zeus e per questo condannato a tenere sulle spalle l'intera volta celeste. 

Come Atlante quando il peso della vita diventa insopportabile e soprattutto non ci si sente adeguati e pure in colpa, secondo lo studio delle 5 Leggi Biologiche, si attiva l'unico programma biologico sensato: l'isolamento attraverso ipossia, dolore e risparmio delle forze muscolari.

Sono affette da fibromialgia principalmente le donne, perchè tra uomo e donna è notevole la differenza di conformazione e sviluppo delle aree cerebrali, e l'ippocampo, sede delle emozioni, nella donna è più sviluppato.


Fonti ed approfondimenti:
lanaturanoncreasfigati.altervista.org

Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...