Post Recenti

CERCA

domenica 5 marzo 2017

Svegliarsi di notte, l'orario ci spiega il perchè

fonte: viverpiusani.it
Il nostro corpo è pervaso da energie che scorrono attraverso di noi. Svegliarsi ogni notte, allo stesso orario è un segno che arriva dalla nostra parte profonda e che molto spesso ignoriamo.
Secondo l’antica medicina cinese, gli Zenith energetici del nostro corpo sono collegati ad un sistema di orologi che rispecchia diverse parti del corpo in diversi periodi della giornata. 
Quindi, avendo difficoltà ad addormentarsi in qualche ora della notte, potrebbe essere un segno di alcuni problemi a specifici organi, per questo motivo potrebbe essere necessario cambiare qualcosa nelle nostre abitudini.
L’energia vitale chiamata QI (si legge “chi”) scorre attraverso i 12 organi principali del nostro corpo ogni due ore e completa il ciclo ogni 24 ore. L’orologio cinese quindi mostra il flusso circadiano dell’energia vitale attraverso vari sistemi di organi, in vari momenti della giornata. Ogni organo ha il suo massimo livello di energia per due ore e il minimo livello di energia 12 ore più tardi.
Quello che mi sorprende è che la medicina tradizionale cinese collega ognuno di questi organi principali a sentimenti e sensazioni.
Durante il sonno il flusso di energia va verso l’interno, per riparare e rafforzare gli organi principali del nostro corpo e caricarli di energia per le attività del giorno successivo.
L’orologio cinese del corpo (Body clock) è nato per indicarci quali sono i momenti migliori per mangiare, riposare, fare attività fisica ecc. Se c’è un blocco che impedisce il flusso di energia da un organo all’altro o da un sistema all’altro, possono insorgere problemi di salute che possono farti svegliare nel cuore della notte. Non significa sentire necessariamente dolori a quel organo, per esempio allo stomaco, ma anche nausea, mal di gola, sanguinamento dal naso, mal di denti ecc. Può manifestarsi sia a livello fisico, sia a livello mentale ed emozionale.Tanto i problemi fisici quanto quelli mentali possono causare dei blocchi e conoscendo il principio dell’orologio bioenergetico, si possono ottenere buoni risultati in breve tempo.

Diamo un’occhiata al nostro orologio interno:

Ore 21-23
Se fatichi ad addormentarti in questo intervallo, potresti avere problemi associati al metabolismo, Sistema Immunitario, tiroide. In questo intervallo il Sistema endocrino ha la massima attività, vengono regolati gli enzimi e l’omeostasi del corpo. In questo periodo potrebbero insorgere sentimenti di paranoia e confusione. Anche lo stress potrebbe tenerti sveglio e quindi è opportuno avere una routine (andare a letto alla stessa ora) e fare un po’ di meditazione, yoga o recitare dei mantra calmanti prima di coricarti.
Ore 23-1
Se ti svegli in questo periodo potresti avere un disturbo alla cistifellea. In questo periodo si riequilibra l’energia yin e yang. L’energia yang aiuta a mantenerti attivo durante il giorno e viene memorizzata quando dormi. In queste ore sul piano emozionale potresti provare del risentimento.
Ore 1-3.
Disturbi del sonno in queste ore potrebbero essere collegati al fegato. Sappiamo quanto sia importante questo organo e in questo intervallo è sottoposto a dura prova per pulire il sangue dalle tossine. Il fegato si rigenera durante il sonno. Se ti svegli potrebbe significare che ha troppo lavoro da fare per espellere le tossine. In questi momenti potrebbero insorgere sentimenti di rabbia, frustrazione e sensi di colpa. Un eccesso di uno di questi sentimenti potrebbe svegliarti. È importante avere un’alimentazione più leggera, diminuire considerevolmente i grassi di origine animale, gli zuccheri e l’alcol. Cerca di vedere con chiarezza ogni situazione che ti preoccupa.
Ore 3-5
In questo periodo bisogna dormire, per permettere ai polmoni di lavorare al meglio. I polmoni rimuovono le tossine e raccolgono l’ossigeno e lo spostano in tutti gli organi e sistemi, preparandoli per un nuovo giorno. I sentimenti associati ai polmoni sono di dolore, depressione e tristezza. Accetta questi sentimenti, reagisci in modo appropriato e continua la tua vita. È necessario consumare cibi più salutari e respirare aria più pulita (passeggiate all’aria aperta).
Ore 5-7
Questo è il momento perfetto per un movimento intestinale e rimuovere le tossine del giorno precedente. In queste ore avviene la pulizia e la rigenerazione dell’intestino crasso. Per aiutare questo processo è bene bere molta acqua. La medicina cinese considera questo intervallo ideale per lavarsi e pettinarsi (libera l’energia della mente). Intorno alle ore 6.30 si verifica l’aumento della pressione sanguigna. Emotivamente questo periodo è associato a sensazioni di essere bloccati, di stare sulla difensiva, di mancanza di crescita nella vita. È il momento ideale per recitare dei mantra edificanti.

Le ore notturne sono terminate e non parliamo più dei disturbi del sonno, ma credo sia interessante sapere le altre attività degli organi fino alla conclusione del ciclo circadiano:
Ore 7-9
Sono le ore in cui lo stomaco è in piena attività. Per questo è importante assumere il pasto più importante della giornata. Sono indicati pasti caldi e ricchi di nutrienti per ottimizzare la digestione e l’assorbimento delle sostanze nutritive. Le emozioni che potresti sperimentare sono di agitazione o depressione.
Ore 9-11
In questo intervallo il pancreas e la milza sono nelle ore di massima attività. Vengono rilasciati enzimi per la digestione ed energia per affrontare la giornata. È il momento ideale per compiere attività più faticose. Potresti avere sentimenti di bassa autostima e realizzare qualcosa di concreto può aiutarti.
Ore 11–13
È l’intervallo di tempo in cui il cuore pompa energia e nutrimento. È consigliabile un pranzo leggero e corto. Può essere consigliato un pisolino o una tazza di tè. I sentimenti potrebbero essere contrastanti: o tristezza o gioia estrema.
Ore 13–15
Adesso al lavoro è l’intestino tenue, quando si completa la digestione e i nutrienti vengono assimilati. Ore indicate per le attività fisiche. Potresti sentirti vulnerabile o avere un sentimento di abbandono, quindi concentrati sulle tue attività.
Ore 15–17
Tocca alla vescica, quando i rifiuti metabolici si spostano nel sistema di filtrazione dei reni. Bere molto aiuta i processi di purificazione. I sentimenti che potresti sperimentare sono di irritazione o di timidezza.
Ore 17-19
In queste ore si danno da fare i reni. Il sangue viene filtrato per mantenere un corretto equilibrio chimico. Momento perfetto per cenare e per attivare la circolazione dei piedi con massaggi e/o stretching. Potresti avere sentimenti di paura, cerca di distrarmi.
Ore 19-21
Sono le ore in cui la circolazione è più attiva e le sostanze nutrienti scorrono verso ogni cellula. Evita le attività mentali. Leggi qualcosa di rilassante, per predisporti al sonno. In queste ore è difficile esprimere le emozioni. 

FONTE:

Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...